Tenerife è una destinazione molto ambita sia per le classiche vacanze, sia per un soggiorno a lungo termine. Sono sempre di più, infatti, i pensionati che decidono di lasciare l’Italia e acquistare un immobile o affittare un appartamento sull’Isola del Teide grazie ad un’agenzia immobiliare, per trascorrere in un luogo dal clima mite e dolce la loro meritata pensione.

Diverse sono le attrattive di quest’isola, dai campi da golf all’avventuroso whale watching per avvistare le balene nel loro habitat naturale, fino al trekking leggero nel Parque Nacional del Teide. Qui si trova il picco più alto di Spagna e un ecosistema davvero affascinante.
Esistono, per questa ragione, diverse possibilità alberghiere e in residence per chi ama immergersi nella natura, ma anche rilassarsi senza dover mai guardare l’orologio su una delle incontaminate spiaggie di Tenerife.
Tra shopping, spettacoli internazionali e passeggiate senza pensieri nel famoso centro storico della città capitale, in molti ritengono necessario affittare un appartamento per le ferie, oppure come già anticipato, per gli anni della pensione.
Esistono diverse agenzie immobiliari a Tenerife, ma come in ogni contesto, si deve fare attenzione a cosa guardare e a come cercare quella giusta per non avere fregature.

Come cercare l’agenzia immobiliare onesta a Tenerife

In primis ci si può rivolgere ad un’agenzia di viaggi in Italia, che abbia dei contatti preferenziali con un ufficio immobiliare sull’isola. Questo è il miglior modo di tutelarsi contro truffe e spiacevoli inconvenienti dell’on-line.
Una garanzia fatta di contratti stipulati all’inizio delle varie stagionalità di riferimento consente altresì di avere un notevole risparmio, rispetto ad una prenotazione ricaricata di costi virtuali che non è possibile conteggiare.
E’ anche possibile contattare direttamente l’agenzia immobiliare sul territorio canario, per iniziare ad assaporare un soggiorno fatto di clima mite, buona cucina e terrazze sul mare.
Cosa guardare per non sbagliarsi? Innanzitutto la storia e gli anni d’esperienza della stessa. Chiaramente, da più tempo opera sul mercato immobiliare locale, più un’agenzia ha garanzie di sicurezza e affidabilità.
Affidarsi a chi garantisce una professionalità massima è senza dubbio un punto focale da tenere in considerazione quando si cerca un affitto o un appartamento in affitto, specie all’estero. Se è possibile, reperire anche delle informazioni sulla squadra di agenti a disposizione, per fare in modo di avere la sicurezza d’essere seguiti da uno stesso professionista per tutta la durata dell’atto di compravendita.
Un’agenzia immobiliare giusta non mette pressioni, evitare fregature è quindi uno degli obiettivi da tenere più all’occhio: la transazione deve essere condotta con professionalità sin dal primo contatto, senza stress.
Attenzione a chi si vanta di aver ottenuto riconoscimenti come migliore agenzia immobiliare dell’isola di Tenerife, piuttosto che medaglie al merito. Uno dei suggerimenti chiave per chi cerca un’agenzia immobiliare a Tenerife in autonomia è affidarsi al buon vecchio passaparola. Se si ha la possibilità di contattare dei clienti che hanno già usufruito dei servizi della stessa, è buona norma far tesoro della loro esperienza per poi agire di conseguenza.
Le agenzie immobiliari sono qui molto diffuse, dunque è bene selezionare quella che è in grado di offrire un ampio raggio di immobili sia nuovi che di seconda mano, di modo da poter avere una scelta adeguata.
Inoltre, un buon intermediario già dal primo contatto, se si è intenzionati a recarsi a Tenerife per un incontro conoscitivo, comprende che il tempo a disposizione di un compratore è spesso limitato. Per questa ragione mette a disposizione una tabella di marcia vera e propria, atta ad ottimizzare i tempi.
La professionalità prima di tutto: per cercare l’agenzia immobiliare giusta serve fiducia. Se non si hanno le idee molto chiare, come avviene la maggior parte delle volte, l’agente ha l’ulteriore compito di indirizzare il compratore verso gli immobili che possono soddisfarlo. Deve anche essere preparato circa la morfologia del territorio e sui requisiti di ciascuna regione di Tenerife, per far sì che il cliente non resti spiacevolmente sorpreso da imprevisti climatici d’ogni tipo. Qualche domanda strategica può essere d’aiuto per comprendere se l‘agenzia immobiliare sa il fatto suo. E’ infatti importante scegliere le zone ambientali o urbanistiche che soddisfino le necessità di chi acquista, evitando rivalutazioni e speculazioni.
Un professionista serio è altresì disposto a seguire le vendite anche dopo la stipula del contratto. Un servizio garantito orientato al cliente post-vendita è essenziale perché si instauri un rapporto di fiducia tra le parti. Infatti, dopo aver portato a termine il processo di vendita, una buona agenzia immobiliare a Tenerife accompagna il soggetto nel disbrigo delle pratiche burocratiche, siano esse liquidazioni di tasse, stipula di pacchetti assicurativi e semplice fatturazione.
E’ infine possibile discutere con l’agenzia immobiliare circa l’opzione migliore tra quelle disponibili sul mercato immobiliare. Come anticipato in fase d’apertura, è possibile sia scegliere tra locazioni a medio o lungo termine, ma anche partecipare economicamente nella partecipazione con una società di locazione turistica. In questo modo si avrà una rendita percepita sugli affitti di strutture come appartamenti o bungalow, precedentemente acquistati.
Un’ottima agenzia immobiliare a Tenerife saprà mostrarsi capace di gestire ogni tipologia contrattuale.

Se state cercando un’agenzia immobiliare scriveteci pure e vi forniremo le indicazioni giuste.

Rispondi